Ti aiuta a trovare lavoro

Scritti da Il Team di JoBBee.it

Mapping Linkedin per cercare aziende a cui inviare il CV

Mappimg Linkedin

Poche persone sanno che tra le funzioni più innovative ed utili per cercare Mappimg Linkedinlavoro c’è la funzione Mapping Linkedin per cercare aziende a cui inviare il CV. Utilizzare il profilo Linkedin solo per cercare annunci di lavoro equivale utilizzare uno dei Tool più potenti per cercare lavoro, al 20% delle sue potenzialità. Il Mapping Linkedin delle aziende infatti consente di fare una mappatura attenta delle aziende di un dato settore in una determinata area, che ancora non conoscete.

Può sembrare un passaggio scontato ma è in realtà utilissimo per evitare di cercare annunci e posizioni aperte sempre nelle solite aziende blasonate, perdendosi l’occasione di realtà più piccole o medio-grandi a potenziale.

Facciamo un esempio.

State cercando lavoro su Firenze e vorreste trovare lavoro come Marketing Manager. Al netto degli annunci che potete trovare su Indeed o Monster o lo stesso Linkedin, vorreste cercare posizioni e/o realtà aziendali che magari non conoscete ma che potrebbero essere utili nella ricerca. Questa strategia è vincente in quanto esistono un mondo di aziende piccole, ma anche medio-grandi, che cercano risorse o sono a caccia di talenti a cui mandare candidature.

Ecco qui come procedere per effettuare questa ricerca:

  1. Cliccate nella barra di ricerca centrale in alto a sinistra nello spazio vuoto della vostra Home LINKEDIN
  2. Si aprirà un menù a tendina come quello che segue, cliccate su AZIENDE

Mapping aziende Linkedin

3. A questo punto scrivete nella barra di ricerca settore delle aziende che             state cercando e la zona di riferimento. Vi si aprirà una lista di risultati               di ricerca come questa che segue

Mapping Aziende Linkedin

4. A questo punto iniziate ad approfondire ognuna delle aziende che vi                     incuriosiscono e che ancora non conoscete

5. Potrete decide di cliccare su SEGUI per rimanere aggiornati  o,                 cliccate  sul loro nome così da vedere pagina, annunci e dettagli Business

Mapping Aziende Linkedin

Come nell’immagine che vedete qui sopra è utilissimo non solo per trovare aziende del settore che avete scelto ma anche Società Interinali o di Head Hunting che si occupano di profili come quello che state ricercando e che potrebbe avere posizioni aperte per voi.

Se volete avere supporto su come usare Linkedin per trovare lavoro con l’aiuto di un nostro Consulente scriveteci a info@jobbee.it per avere un preventivo personalizzato

Da Dipendente a Freelance grazie al Web

Da Dipendente a Freelance grazie al Web

Come spesso si dice, la crisi aguzza l’ingegno e, in questi anni grazie al Web ed Freelanceinfinite possibilità da Freelance, questo è ancora più semplice. Molto spesso i nostri clienti ci parlano di progetti e sogni nel cassetto che avrebbero voluto realizzare, ma poi la sicurezza del posto fisso li ha frenati. Spesso, succede anche che il rimanere a casa senza lavoro o in un periodo di inattività faccia trovare quel coraggio che negli anni precedenti non si è avuto. Oppure, sempre più spezzo, la disperazione ha dato vita a tantissimi nuovi ‘mestieri’ prima inesistenti.

In tutto questo il Web è davvero una salvezza, oltre ad un pozzo infinito di informazioni e possibilità. La cosa più importante però, è non partire a 1000 improvvisandosi e, magari, fare uno studio attento di cosa attualmente esiste in giro.

Facciamo un esempio:

Siete dei grandi appassionati di viaggi e fotografia e nel tempo libero vorreste occuparvi di un Blog. Continuate a vedere su Facebook, Instagram e altri Social che esiste gente che ha mollato tutto e si è messa a girare il mondo, lavorando ovunque e ha libertà e retribuzione. E dite… ma come caspita hanno fatto queste persone?La risposta è molto semplice: formandosi ed informandosi. 

Ecco 5 suggerimenti che vi vogliamo fornire per passare da dipendenti a Freelance grazie al Web:

  1. Usate i Social in modo intelligente
  2. Siate Curiosi ed attenti osservando quello che già esiste
  3. Approfittate della formazione gratuita che il Web Offre
  4. Affidatevi a chi questo passaggio l’ha già fatto
  5. Iniziate la nuova attività parallelamente ad una in essere

L’approccio generale che vi suggeriamo è quello di cogliere in maniera astuta tutta la valanga di informazioni che Internet vi offre gratuitamente: Webinar, Blog di settore, Pagine Social, Guide, Video su Youtube. Ovviamente, in base all’argomento di cui vi piacerebbe occuparvi da Freelance scegliete i canali più opportuni. Fare una ricerca attenta di quello che attualmente esiste già non solo vi servirà per prendere spunto, ma anche per farvi venire in mente una nicchia di mercato o una idea affine che ancora non è stata battuta.

Internet inoltre può fornirvi anche delle consulenze mirate non solo per far partire una startup (capire effettivamente come si procede) oppure darvi informazioni pratiche su come procedere o come approfondire quello che già conoscete in un dato mondo/argomento.

Infine, l’ultimo consiglio che vi vogliamo fornire è quello che, a meno non siate già ‘a casa’ per diverse motivazioni, di avviare il vostro progetto web/imprenditoriale mantenendo un eventuale lavoro già in essere così da poter procedere in maniera più serena. Se invece, siete ‘liberi” da impegni butattevi a capo fitto. Only the brave si dice, no?! 🙂

Se volete avere assistenza su come sviluppare un’idea di Startup Web oppure Offline e non sapete da dove iniziare, approfondite il nostro servizio di Sviluppo Startup/Freelance.

Rivendersi sul mercato del lavoro

rivendersi sul mercato del Lavoro

Diverse possono essere le motivazioni che determinano uno stop lavorativo su rivendersi sul mercato del LavoroCurriculum, difficile da motivare quando si vuole rivendersi sul mercato del lavoro. Che si parli di una pausa per una maternità o perchè per alcuni mesi non si è riuscito a trovare lavoro al momento di un Colloquio è difficile spiegare, in modo professionale, il perchè di alcuni ‘buchi’ sul proprio percorso di Carriera. E, molte volte, non si sa nemmeno come rivendersi sul mercato, quale ruolo ricercare dopo lunghi periodi di stop.

Nella delicata fase di rimettersi sul mercato del lavoro è importantissimo saper cucire un percorso professionale che valorizzi quanto si è fatto finora, in ottica di cosa stiamo cercando.

Facciamo un esempio pratico.

L’azienda per cui lavoravate ha chiuso, avete colto l’occasione per sviluppare una vostra idea di Business, lanciando una Startup. Bene, per qualche anno il gioco ne è valso la candela, poi vi siete resi conto che la vita imprenditoriale non fa per voi ed è il caso di rientrare nel mondo delle aziende ma non sapete, come e con che ruolo.

lavoroLa strada corretta da intraprendere in questo caso è una attenta analisi di cosa è possibile indicare su Curriculum dell’esperienza della startup a livello operativo e che possa avere un nesso con le attività precedenti. In questo, può aiutare sicuramente una Lettera di presentazione ben impostata che faccia cogliere a chi legge la Candidatura il filo conduttore tra esperienze professionali che possano sembrare sconnesse tra loro.

Tutto questo, ovviamente è un lavoro ‘certosino’ di parole-chiave, descrizione mansioni e capacità di sintesi che solo un esperto in Revisione Curriculum/Lettera di Presentazione/profilo Linkedin può effettuare.

L’elemento trainante di tutto questo lavoro, a monte della revisione degli strumenti di candidatura è fare chiarezza di cosa si voglia fare una volta che si decide di rimettersi sul mercato del lavoro.

Come diciamo spesso, non si può trovare qualcosa che non si sa. Fare chiarezza sul percorso finora intrapreso e su quali strade potrebbero essere percorribili è una condizione necessaria per non perdere tempo e per cercare la posizione lavorativa più idonea.

Il fatto di essere stati per periodi fuori del mercato del lavoro e non conoscendo, tra l’altro l’organigramma e le Job Description di tutti i ruoli professionali, ma anche i Job Title più in voga e ricercati del momento, può precludere delle strade che potrebbero invece essere vincenti.

Se volete l’assistenza di un esperto Risorse Umane per questi passaggi, noi siamo qui.

Scoprite i nostri servizi e scriveteci a info@jobbee.it

Affrontare una crisi professionale:Ora cosa faccio?

crisi professionale

Molti dei nostri clienti arrivano sul nostro sito o sul nostro Blog in piena crisi crisi professionaleprofessionale. O meglio, in cerca di una risposta sul Web su cosa fare in alcuni momenti difficili della loro carriera, si imbattono nei nostri articoli o nei nostri Servizi e ci chiedono assistenza. La crisi professionale che può avere ognuno di noi, può avere origini svariate. Dalla voglia di cambiare ambito, settore o ruolo, fino ad arrivare a casi in cui si è fuori dal mercato del lavoro da troppo tempo e non si sa come rientrare, ma soprattutto con che ruolo.

Il primo consiglio che ci sentiamo di darvi è:

comprendere in piena onestà cosa vi crea veramente malessere

Infatti, non esistono risposte giuste a domande sbagliate, come diciamo sempre. E cercare “qualcosa”, non capendo bene cosa sia questo “qualcosa” non paga e fa perdere un sacco di tempo ed energie, che invece potreste impiegare nel vostro nuovo progetto professionale.

Alcune domande da porvi potrebbero essere le seguenti in fase di crisi professionale:

  1. Il vostro lavoro vi piace, ma non vi piace “dove” lo fate?
  2. Il vostro ruolo attuale sarebbe pure soddisfacente ma non andate d’accordo col capo?
  3. State svolgendo questo ruolo da tanti anni e avete voglia di qualcosa di nuovo e stimolante?
  4. Siete imbrigliati nello stesso ruolo e non riuscite a ‘crescere’ nella vostra azienda attuale?
  5. Siete da mesi senza occupazione e vorreste reinventarvi o riprendere quello che facevate precedentemente?

LavoroCercate di prendere carta e penna, o aprite word se siete più smart e rispondete a queste domande. Vedrete, che forse capirete meglio di cosa siete alla ricerca. Magari non un nuovo lavoro, non un nuovo ruolo ma potrete attuare delle semplici “mosse” per rendere la situazione attuale più soddisfacente. Potreste comprendere, che su Linkedin o su Google non è il caso che troviate ruoli diversi da quello attuale ma vi piacerebbe continuare a fare quello che fate altrove. Oppure, che con una buona dose di coraggio ed utilizzando il giusto approccio, fare una valida chiacchierata con il capo vi porterà a migliorare lo status quo.

Se volete supporto nell’affrontare queste situazioni o a chiarire meglio, con un esperto Risorse Umane, noi siamo qui per questo.

Per uscire dalla vostra attuale crisi professionale e migliorare la situazione che ad oggi vi lascia insoddisfatti, scriveteci e/o provate il nostro Servizio di Career Tutoring.

In questo modo, potrete avere un esperto Risorse Umane, non davanti a giudicarvi ma al vostro fianco.

Career Tutoring di JoBBee.it: a cosa serve?

Il nuovo servizio di Career Tutoring ve lo spieghiamo così.
Se siete arrivati sul nostro sito JoBBee.it, oppure sulle nostre pagine Social Facebook e Linkedin, vuol Career Tutoringdire che qualcosa nel vostro percorso professionale non sta andando nel verso giusto.
Che siate dei professionisti in cerca di nuovi clienti, oppure dei lavoratori dipendenti che da anni sono ingabbiati nello stesso ruolo professionale senza alcuna crescita o, infine, delle validissime risorse che hanno capito che nella vita hanno sbagliato strada, JoBBee.it ed il suo servizio di Career Tutoring, fanno al caso vostro.
Mettiamola così. Dopo circa 4 anni a revisionare la bellezza di oltre 10.000 Curricula ed altrettanti profili Linkedin, quasi tutti i nostri clienti ci hanno chiesto di assisterli e supportarli nei loro passaggi di carriera. Molti di loro ci hanno chiesto di cambiare rotta, alcuni di assisterli nel passaggio da dipendenti a liberi, professionisti, altri ancora a capire quale era la loro strada. Noi li abbiamo aiutati, fino ad un certo punto, lo confessiamo e potete scorpire come si sono trovati sulle nostre pagine Linkedin e Facebook con le loro recensioni, ma anche nella sezione ‘dicono di noi su www.jobbee.it’. I nostri servizi infatti, prima di questa breve pausa che ci siamo presi per rifarci il look, si limitavano a riscrivere dopo un colloquio telefonico con i Clienti, i vostri CV, Lettere di presentazione e Profili Linkedin. Ma adesso, abbiamo capito che avete bisogno anche di altro, di una consulenza più approfondita e, così, facciamo di più per voi. Adesso, abbiamo capito che JoBBee.it per aiutarvi davvero a trovare lavoro, deve capire insieme a voi cosa volete farlo e guidarvi in un percorso consulenziale personalizzato in cui spiegarvi e comprendere quali passi sono necessari per raggiungere il lavoro dei vostri sogni o che comunque vi soddisfi, e in alcuni casi, anche a capire insieme a voi quale esso sia.
Per questo, ci siamo re-inventati il nostro portale ed i nostri servizi.

Il nuovo Servizio JoBBee.it di Career Tutoring, prevede: 

  • Invio di un Questionario di presentazione (entro 48 Ore lavorative a seguito del pagamento), fondamentale per fare il punto sullo status quo del Cliente ed alla richiesta di invio del Curriculum attuale/profilo Linkedin
  • 1° Call di 45 minuti con il Career Tutor assegnato, necessaria ad approfondire quanto emerso dall’analisi del questionario di presentazione e del Curriculum per analizzarle e maturare una conoscenza reciproca tra Tutor e Cliente e per sviluppare una collaborazione attiva e partecipativa mirata al caso specifico
  • Scambio via Email tra Tutor e Cliente (per un max di 5 giorni lavorativi a seguito della dalla 1°Call) per analizzare e supportare quest’ultimo in tutti i ragionamenti, processi e spunti che matureranno a seguito della 1° Call, affrontando insieme un percorso di crescita consapevole delle proprie capacità personali e professionali, mantenendo l’affiancamento col proprio Tutor
  • 2° Call di 45 minuti di vero e proprio Intervento operativo dove il Tutor esporà le aree di intervento secondo lui necessarie e le possibili azioni/attività da implementare per raggiungere l’biettivo comune di carriera e/o di lancio di una nuova attività
  • Invio, entro 3 giorni lavorativi dalla 2° Call di un Vademecum Ripielogativo contenente quanto approfondito nel corso del Career Tutoring ed un Riepilogativo delle aree di intervento e delle azioni da intraprendere
Stiamo ultimando gli ultimi dettagli. Saremo operativi verso la fine di Ottobre, ma potete già prenotare il Servizio di Career Tutoring, oppure chiederci info e costi a info@jobbee.it!
I servizi di Revisione Curriculum, Lettera di Presentazione e Linkedin, non andranno certo in cantina! I Servizi di Revisione sarà possibile commissionarli solo a seguito dell’erogazione del Career Tutoring, in quanto,  saranno suggeriti dal vostro Tutor nel corso del Career Tutoring a seconda di quello che effettivamente, insieme a lui, valuterete come necessario. 
E se siete dei liberi professionisti o dei dipendenti che hanno voglia di mettersi in proprio, sta arrivando il nuovissimo servizio di Sviluppo Marketing/Social per le Startup di cui vi parleremo nei prossimi post. 
 
Siete carichi? Noi si 🙂