Ti aiuta a trovare lavoro

Se per un giorno fossi tu un selezionatore… ?

Quando la gente viene a sapere che ho lavorato per anni nelle risorse umane è come se le dicessi: ‘sono una astrologa’ e mi invia immediatamente il suo curriculum.

Non perchè sia una stupidaggine, ma perchè quella aurea di mistico il selezionatore ce l’ha! Non parliamo poi quando riferisco che per più di tre anni ho fatto l’Head Hunter (Cacciatore di teste): entrano in trans! Come se essere stata nella stanza dei bottoni di grosse multinazionali, o la ‘spia’ per altrettante grosse aziende mi avesse dato il potere di capire o di avere il modo per risolvere dubbi amletici o creare il curriculum perfetto.

In realtà è così, non perchè abbia ottenuto una formula segreta, ma perchè ho raggiunto la consapevolezza su cosa andrebbe scritto e cosa no su un curriculum, o detto o meno in un colloquio di lavoro. L’esperienza è stata ottenuta sul campo! Quando hai da visionare oltre 100 curriculum al giorno e devi capire in pochi secondi chi vuoi incontrare per 10 colloqui al giorno che hai da sostenere, è fondamentale andare per parole-chiave. Nessuna stregoneria, nessuna magia , semplicemente ho visto un ‘campionario umano’ prima per curriculum, poi per telefono e poi per colloquio molto ma molto vasto, che mi porta ad aver ‘affinato’ la sottile arte di capire cosa c’è da trovare su un curriculum per aver voglia di chiamarne il proprietario.

Vedo tantissimi curriculum, ma ne vedo davvero tantissimi e credetemi.. alcuni sono imbarazzanti. Non è una critica tout court, ma una critica costruttiva… anche voi che non vi siete mai occupati di risorse umane o di screening dei curriculum riconoscereste quando alcuni di essi siano veramente illeggibili. Gli errori più comuni sono i seguenti:

  • Formattazione a caso
  • Lunghezza spopositata, pagine e pagine per chi ha fatto un lavoro ed uno stage
  • Inserimento di attività che esulano da un contesto lavorativo (per es.partecipazione all’azione cattolica come prima esperienza lavorativa)
  • Foto che più che ritrarre candidati seri, sembrano fatte per la lapide
  • Errori in italiano
  • Scopiazzamenti vari del curriculum della sorella e dell’amico con refusi imbarazzanti

La lista in realtà potrebbe essere infinita, ma credo che già attenzionando questi aspetti il nostro curriculum passa da uno che si scarta ad uno che magari si comincia a leggere.

La mia domanda provocatoria nel titolo del post indica proprio questo: lo leggereste mai un cv con anche uno solo di questi errori sapendo che nelle 8 ore di lavoro ne dovrete leggere altri 99? Secondo me no! E non è cattiveria quella del selezionatore ma è semplicemente che è umano, quindi è addestrato per prestare attenzione a chi si distigue già al primo sguardo. Attenzione! Ho detto distingue e non fa i fuochi d’artificio. Foto con la birra in mano, misure di seno e di piedi se si scrive in una multinazionale della moda, non farà di voi il candidato ideale. Quindi il consiglio di oggi è il seguente. Fate leggere il vostro cv anche a chi non sa nulla di risorse umane, per una prima ‘pulizia’ cercando alle critiche di non rispondere sulla difensiva giustificandovi, ma con razionalità ed umiltà. Dopo il passo iniziale, passate ad un esperto in revisione per affinare il tiro.

Se volete una mia analisi professionale sul vostro Curriculum gratuita o volete che lo revisioni integralmente cliccate pure qui per accedere al servizio JoBBee.it dedicato alla Revisione dei Curriculum.

Similar posts
  • Come cercare gli annunci di lavoro L’argomento di oggi ‘come cercare gli annunci di lavoro’ è frutto di tutte le domande pervenute al Team di JoBBee.it e legate agli insuccessi dei candidati che inviano decine di candidature agli annunci di lavoro che trovano online, ma non hanno risposta. Spesso, ci segnalano come siano sempre gli stessi e come alcuni in realtà [...]
  • Perche’ il Curriculum lo legge un Rec... Forse la cosa più complicata da far comprendere ai candidati e, di conseguenza, ai nostri clienti è perché la loro versione del Curriculum scritta in modo ineccepibile a livello tecnico, non viene compresa/apprezzata da chi si occupa di Risorse Umane. Ma soprattutto, perchè è un esperto in Risorse Umane che lo legge per primo e [...]
  • Saper cercare lavoro vuol dire trovar... Con la ripresa dei nostri Servizi, ci ritroviamo nuovamente davanti all’annosa questione posta dai nostri utenti, che dopo aver descritto la loro specifica problematica nel cercare lavoro, diventano nostri Clienti affidandosi a noi ed alle nostre risposte, sempre personalizzate e mai standardizzate.Cominciamo a sottolineare una importante differenza linguistica, propria della lingua italiana e non solo [...]
  • Cambiare lavoro o settore è davvero c... Come per la maggior parte delle cose nella vita, ogni età ed ogni fase ha i suoi interessi ed i suoi obiettivi. Capita  a molte persone e, di frequente, di voler cambiare lavoro o settore nel corso della propria carriera. Ma è davvero così difficile farlo? E soprattutto, come vedono gli Head Hunters questo drastico [...]
  • ‘Ho cambiato spesso lavoro. Ed ora?’ ‘Ho cambiato spesso lavoro ’ è sicuramente uno dei Trend più ricercati su Google e, di riflesso sul nostro sito. Abbiamo già affrontato questo tema ma con un approccio più legato a come rispondere in sede di Colloquio a questa domanda. Oggi invece, cerchiamo di capire come riorganizzare il Curriculum, il profilo Linkedin e di [...]

2 commenti

  1. 22 dicembre 2015    

    Codesto post mi trova completamente in accordo.
    In generale il blog http://jobbee.it è redattodecisamanete
    bene, lo seguo con passione. Congratulazioni, continuate così.

    vai verso questo sito

  2. Il Team di JoBBee.it
    13 gennaio 2016    

    Grazie mille. Siamo felici che il nostro lavoro di Blogging sia riconosciuto ed apprezzato. Se hai dei temi da proporci, Barcheggiano, o che ti piacerebbe trattassimo, comunicacelo pure scrivendo a info@jobbee.it! Un caso saluto da parte di tutto il Team.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *