smartworking coronavirus

Come investire il tempo in Quarantena in modo proficuo

In questo periodo in cui abbiamo molto tempo in quarantena da investire a causa del Covid-19, le strade da percorrere sono due:

  1. Vedere tutte le serie di Netflix, e fare scroll continuamente sulla timeline di Facebook
  2. Utilizzare questo periodo di Stop forzato per investire sul futuro cercando di “prevederlo” e non farsi trovare spiazzati alla ripresa

Infatti, al netto di chi può svolgere la propria attività lavorativa mediante Smartworking o chi svolge professioni mediche, la maggior parte di noi si trova in cassa integrazione oppure libero professionista, che deve in qualche modo, interpretare i segnali attuali per una ripresa futura.

A livello economico – finanziario, tantissime sono le interpretazioni su quello che ci riserva il futuro dopo questo tempo in quarantena, ma su un aspetto si è tutti d’accordo.

Nulla sarà più come prima

 

(altro…)

Condividi su:
Colloquio di lavoro

Di cosa si occupano le Risorse Umane in una azienda?

C’è sempre più confusione su quali siano le funzioni delle Risorse Umane in una azienda. Spesso, tale confusione è prensente anche tra chi si occupa effettivamente di Risorse Umane, non solo da chi svolge altre funzioni aziendali.

Le funzioni delle Risorse Umane in una azienda sono:

  1. Gestire a 360° tutte quello che riguarda le persone in funzione del Business aziendale
  2. Essere un osservatore attento delle dinamiche aziendali e delle relazioni tra le persone
  3. Motivare le risorse, analizzare le loro competenze a seconda dei flussi e dei processi migliorandoli
  4. Valutare le risorse ottimizzandole in base alle loro inclinazioni
  5. Formare le risorse per tutti gli aspetti Soft che possono migliorare il clima quotidiano in azienda e quindi l’efficenza delle risorse stesse

Non bisogna considerare le Risorse Umane, come uno sportello di ascolto delle lamentele delle persone in azienda! Le loro funzioni sono cruciali in ottica di incremento del Business, per qualsiasi azienda. I migliori Manager in ambito Risorse Umane non hanno solo una preparazione Umanistica a livello teorico/accademico, infatti, ma hanno anche effettuato anni di esperienza concreta sul campo magari in ambito commerciale o di staff strategico, per ancorare le loro conoscenze sulle persone alle necessità economiche delle aziende.

Valutare attentamente le persone, le loro singole capacità ed attitudini individuali e decidere, flussi e processi aziendali in base ad esse, può essere un’arma vincente per ogni azienda (di piccola o di grande dimensione).

Avere un Conculente Risorse Umane esperto in flussi e processi aziendali, è ormai un approccio strategico sempre più usato a livello internazionale, dove avvalersi di validi collaboratori in tal senso, può ssere il motore portante per un incremento decisivo del Business e, di conseguenza, del fatturato aziendale.

In una società dove ormai i Servizi si stanno imponendo sempre più come motore di intere economie nazionali, questo genere di expertise in una azienda è conditio sine qua non per il successo.

Fondamentali soprattutto per la valutazione e l’analisi di PROCESSI e FLUSSI aziendali, gli HR sono sempre più un appoggio strategico per i Business Manager delle diverse divisioni come Finance, Marketing, Dirigenziale.

Pensare che le Risorse Umane si occupano solo di Selezione, Buste Paga o Relazioni Sindacali, vuol dire per una azienda, piccola o grande che sia, rinunciare ad un potere incredibile sul miglioramento del clima aziendale.

Comprendere questo aspetto è fondamentale per tutte le aziende che vorranno emergere sul mercato, nel prossimo futuro, oltre che per chiunque si stia approcciando ad una carriera in ambito Risorse Umane.

 

Condividi su:

Perché le Risorse Umane sono spesso arroganti?

Come sapete, per chi ci segue da un pò, i Consulenti del nostro Team sono sempre imparziali nel giudizio per ciò che concerne la valutazione delle dinamiche candidati –   risorse umane.

Il progetto JoBBee.it nasce proprio con questa vocazione, ovvero far capire sia ai sostenere colloquio risorse umanecandidati, ma soprattutto agli addetti ai lavori delle Risorse Umane, che  avere selezionatori più ‘Umani’, meno onnipotenti ma soprattutto meno arroganti è possibile, anzi ne abbiamo una enorme necessità. Siamo anche noi professionisti delle Risorse Umane e per onestà intellettuale, dobbiamo riconoscere che al netto di un enorme vittimismo dei candidati, troppo spesso i nostri colleghi HR trattano chi cerca lavoro in modo altezzoso e supponente, mancando di rispetto.

(altro…)

Condividi su: