gestione del tempo

La nobile Arte di gestire il Tempo

La gestione del Tempo o in generale il “tempismo” è tutto nella vita, nel lavoro e nel Business. Avere una idea geniale nel momento meno opportuno può portare ugualmente ad una catastrofe, così come avere il tempo di gestire un qualcosa in modo ottimale e perderlo, certi che avevamo abbastanza tempo, per fare il tutto e ci troviamo, invece rovinosamente di nuovo a fine tempo massimo! Insomma, non c’è cosa nella nostra vita e nella percezione della stessa che non sia intaccata dal tempo. Ti capita mai di arrivare a sera o magari già nel corso del giorno e di pensare di essere in affanno con quello che avresti/dovresti dovuto fare? O, magari ciclicamente pensare che alla tua età sei troppo giovane o troppo vecchio per fare, dire o comportarti in qualche modo? C’è una costante in tutte queste affermazioni, ovvero il tempo e la sua gestione. Su di esso abbiamo una infinità di credenze limitanti, che bloccano totalmente la nostra intuizione o creatività. Ci insegano che alle soglie dei 40 anni dovremmo già aver creato famiglia, avere un lavoro, una posizione e non avere grilli per la testa. Figurati se tali grilli o forme di ribellione ti vengono nelle fasce di età superiori! Si potrebbe pensare che sono fortunati i ventenni, che potranno disporre del loro tempo come vogliono, visto che ne hanno tanto a disposizione. Ed invece no, sfigati anche loro. Devono concentrarsi sin da subito per raggiungere i traguardi che a 40 anni è “giusto” che siano raggiunti. Traguardi giusti poi per chi? Per la società? Per i propri genitori? Per i coetanei che stanno facendo così? O per loro stessi?

(altro…)
Condividi su:
Essere Sé Stessi

Il Coraggio di essere Se’ Stessi

Non si è mai troppo grandi per capire e riuscire ad essere sè stessi, che è forse l’unico aspetto per cui vale la pena aver fatto l’intero viaggio.

In questi oltre 7 anni di Consulenze JoBBee mi sono trovata ad incontrare e supportare centinaia di clienti e utenti del Blog o Follower Social, diventati poi Clienti. Il loro comune denominatore è l’insoddisfazione della condizione attuale, che fosse lavorativa, personale o di contingenza del proprio Business, e quello che si vorrebbe “essere”. Chi da anni svolge un ruolo professionale sottodimensionato. Chi lavora in una sede lontano da casa ed affetti e vuole ricongiungersi. Chi è stanco di avere un capo che non l’apprezza. Chi è stanco di essere capo e vorrebbe non avere una dirigenza “vampira”. Chi è un dipendente per la sicurezza economica ma ha uno spirito imprenditoriale. Chi è diventata mamma e non riesce a riprendere la propria carriera. Chi vorrebbe abbandonare il Partner ma non riesce a trovare la forza, anche se sa che meriterebbe di meglio. Chi vorrebbe ampliare, modificare il proprio Business per incrementarlo ma non sa da dove cominciare.

Il punto nevralgico che accomuna tutte queste casistiche?

Il non riuscire ad essere sé stessi, o perché non se ne si ha consapevolezza, o perché a livello contestuale e contingente non è possibile assecondare la propria natura. Oppure, perché non si conoscono le strategie ottimali per essere sé stessi e fare quello per cui siamo portati, lasciando correre e scivolare addosso i pareri di chi è intorno a noi e che per noi è comunque importante (veramente, o come Società impone).

(CARL R. Rogers)

Il mondo del lavoro e di come fare Business attuale, l’avvento delle nuove tecnologie e le metodologie lavorative de-materializzate e poco fisiche (smartworking ed affini), sono in realtà una manna dal cielo, una grande opportunità. Sarebbe molto più proficuo, così come insegna l’approccio del Pensiero Positivo (scopri di più nel mio percorso di Life Tutoring) piuttosto che il pessimismo cosmico di chi cerca lavoro attualmente ed incolpa tali aspetti per la propria insoddisfazione.

Il lavoro c’è, poter vivere facendo quello che piace è possibile, poter essere sè stessi anche a lavoro è una realtà concreta, se solo sapete come farlo!
Cercare la Felicità è possibile se solo smettiamo di nasconderci dietro ai “non posso”, “parli facile” o “per me è impossibile” ma impieghiamo queste energie a capire come fare.

Formazione online, ovunque e disponibile 24h, 7 giorni su 7. Possibilità di contattare direttamente Responsabili di Linea e Selezionatori in azienda. Potersi fare pubblicità online o trovare clienti attraverso i Social o un proprio sito Internet, sono “regali” incredibili per chi vuole guadagnare essendo sé stesso o facendo quello che gli pare o cambiare quello che attualmente non va.

La chiave di tutto? Avere consapevolezza di sé stessi, di cosa ci piace fare, in cosa siamo veramente dei talenti e la conoscenza approfondita di quello che ci circonda e delle sue nuove regole.

Intraprendere questo viaggio non è per tutti ed in qualunque momento nella vita. Bisogna essere pronti ad affidarsi agli altri, farsi condurre dove spesso si ha paura di arrivare, dando tempo al tempo. Il punto di arrivo, che è in realtà quello di partenza? Arrivare al centro di Noi stessi!

Capire questo fino in fondo ed avere il Coraggio di Essere Sé Stessi, qualunque cosa comporta e significhi, accettando ed imparando a convivere con pregi e difetti, lasciando che le cose accadano è il fulcro del percorso di Life Tutoring.

Volete sapere come si fa? Scriveteci! E continuate a seguire il nostro Blog oppure compilate il Form per richiedere una Prima Video Consulenza GRATUITA che riceverete comodamente sul vostro WhatsApp a seguito della compilazione di un questionario di approfondimento.

Condividi su: